Priverno: Provano a rubare un’escavatrice da 300mila euro, messi in fuga da cittadini e carabinieri

Posted by

La notte scorsa a Priverno, durante l’arco notturno, ignoti malfattori dopo essersi introdotti all’interno di un deposito mezzi di una cava del posto, tentavano di asportare una macchina
escavatrice del valore di circa 300 mila euro. Il colpo non veniva portato a termine solo grazie al tempestivo intervento dei militari del luogo avvertiti da una persona che aveva sentito dei rumori
provenienti dalla cava. I ladri, aiutati dal buio, sono riusciti a scappare, per le impervie campagne boschive adiacenti, facendo perdere le proprie tracce. Le indagini sono in corso da parte dei militari delle Stazioni di Priverno e Maenza che stanno operando congiuntamente. Fondamentale è stata la
collaborazione della popolazione che ha consentito il celere arrivo dei Carabinieri, impedendo quindi ai ladari di realizzare il furto.
L’intervento effettuato dai militari è la risposta all’ulteriore intensificazione dei servizi perlustrativi voluti, in occasione delle Festività Pasquali, dal Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col.
Lorenzo D’Aloia, tesi sia alla prevenzione dei reati in genere sia per garantire il trascorrere sereno delle citate Festività.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...