Latina – La morte di Chiara, investita in via Epitaffio: la famiglia ha deciso per la donazione degli organi

Posted by

Chiara Aggio, 30 anni di Norma, investita in via Epitaffio mentre attraversava la strada per raggiungere “Latina Formazione Lavoro”, è stata dichiarata “cerebralmente morta”. Il personale medico del reparto di Rianimazione dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina ha fatto il possibile per salvare la vita della giovane studentessa, ma le sue condizioni erano apparse da subito critiche. E dopo una settimana di agonia è arrivato l’epilogo peggiore.

La famiglia ha disposto la donazione degli organi. Con un atto di amore, dunque, la morte di Chiara servirà ad aiutare altre persone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...