Calcio: Un buon Latina supera la Triestina (3-1) e offre segnali sempre più incoraggianti

Posted by

Il Latina Calcio miete un’altra vittima in questo precampionato “da urlo” per i nerazzurri. Durante l’allenamento congiunto odierno, i ragazzi di mister Di Donato hanno superato i pari categoria della Triestina con il punteggio di 3-1. Una vittoria di spessore, che serve a dare ulteriore fiducia alla squadra in vista dell’inizio delle partite ufficiali.
Il tecnico nerazzurro schiera il suo Latina con un classico 3-5-2, con Carissoni difensore centrale e Antonio Esposito e Teraschi esterni; coppia d’attacco formata da Fabrizi e Rosseti.

I ritmi sono alti fin dalle prime battute, a testimonianza della buona organizzazione di entrambe le formazioni. Queste sono aiutate anche dalle condizioni perfette per giocare, perché il caldo della prima mattinata non è proibitivo. Il primo squillo del Latina arriva al 17’; dopo una buona azione manovrata Teraschi sfonda sulla fascia destra e mette al centro la sfera, dove Fabrizi non arriva per un soffio. La partita si sblocca un minuto dopo, quando Rosseti riesce a liberarsi alla perfezione dentro l’area di rigore, scagliando in porta un destro che non lascia scampo a Mastrantonio.
I nerazzurri trovano subito anche la rete del raddoppio. Questa volta è Teraschi che fulmina il portiere ospite con un destro sotto l’angolino al minuto 21 della prima frazione di gioco.
La Triestina rientra in partita al 24’. La squadra ospite, infatti, riesce a sfruttare al meglio un calcio di punizione dal lato destro dell’area, con il suo capitano Sabbione che insacca in bello stile con una mezza rovesciata.
Il Latina va vicino al tris al 28’. Fabrizi lavora benissimo un pallone sulla trequarti, servendo in profondità Di Livio; il tiro del numero 7 nerazzurro è potente ma è altrettanto bravo Mastrantonio ad allungarsi per evitare il peggio. Sulla respinta poi la difesa della Triestina è svelta a liberare sull’accorrente Fabrizi. Si conclude così una prima frazione scoppiettante e dai ritmi molto alti da parte di entrambe le formazioni.

A inizio ripresa mister Di Donato opta subito per un cambio in attacco: fuori Fabrizi e dentro Margiotta. Al+ 9’ del secondo tempo anche la Triestina effettua i primi tre cambi. Entrano in campo Rocchi, Ghislandi e Felici al posto di Sabbione, Sottini e Lovisa. Al 14’ il Latina torna a rendersi pericoloso grazie a una conclusione dalla distanza di Margiotta. Mastrantonio però è attento e riesce a disinnescare anche la ribattuta di Rosseti. Passa solo un giro di orologio e arriva la terza rete nerazzurra. Ancora Margiotta innesca la ripartenza del Latina, servendo in profondità Di Livio. Il numero 7 restituisce il pallone alla punta che con precisione gonfia la rete.

Al 16’ arrivano anche altri cambi per il Latina. Dentro Tonti, Sannipoli, Di Mino, Celli, Bordin e Cortinovis al posto di Cardinali, Antonio Esposito, Andrea Esposito, Carissoni, Barberini e Amadio. Al 30’ il Latina potrebbe arrotondare ulteriormente il risultato, ma è solo la traversa a fermare la perfetta punizione di Bordin.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...