Fondi ospita Anna Foa nell’ambito della mostra “Carta. Per un’arte sostenibile”

Posted by

La mostra “Carta. Per un’arte sostenibile”, domenica 11 settembre, a partire dalle 18:30, ospiterà la storica Anna Foa che racconterà la vita degli Ebrei a Fondi e spiegherà la differenza tra Giudea, Giudecca e Ghetto Ebraico. L’appuntamento è in via Olmo Perino a partire dalle 18.30: sarà un pomeriggio di atmosfera e di ritorno al passato, nel corso del quale si ritroveranno radici perdute, ma importanti per la città.

Anna Foa, figlia del padre della Patria, Vittorio, è docente di Storia alla Sapienza di Roma, è scrittrice e membro del Museo nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah. Nel 2019 è stata insignita del grado di commendatore dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per il suo contributo nelle professioni, nella cultura e nella società. L’esposizione, nell’ambito della quale si inserisce l’evento, è promossa da Fare Verde Fondi, Marianna Coscione e Pretta Fiore con il patrocinio del Comune di Fondi. La mostra, inaugurata lo scorso sabato, sarà visitabile fino al prossimo 17 settembre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...